Criptovalute, Dubai introduce nuove regole a difesa degli investitori

3 Settembre 2022, di Gianmarco Carriol

Dubai va avanti con un nuovo programma di licenza per i fornitori di servizi di criptovalute, le autorità di regolamentazione locali stanno introducendo ulteriori regole di marketing e pubblicità per il settore. La Virtual Asset Regulatory Authority (Vara) di Dubai, l’autorità di regolamentazione delle criptovalute dedicata della città, ha annunciato il 25 agosto scorso nuove linee guida normative su marketing, pubblicità e promozioni di risorse virtuali. La Vara si riferiva a tutte le forme di sensibilizzazione, comunicazione e pubblicità, diffusione di informazioni, creazione di consapevolezza, coinvolgimento dei clienti, sollecitazione degli investitori e altro, riferisce l’agenzia di stampa locale Gulf News.

Le linee guida per i servizi di criptovalute

Le linee guida coprono tutte le comunicazioni e le entità relative alle risorse virtuali che pubblicano informazioni su siti web multimediali con sede a Dubai, piattaforme di ricerca e canali di pubblicazione online e offline che si rivolgono ai clienti all’interno del mercato di Dubai.

Secondo quanto riferito, le regole richiedono anche a tutti i fornitori locali di servizi di asset virtuali (Vasp), comprese le piattaforme pubblicitarie, di garantire l’accuratezza dei fatti e dimostrare apertamente qualsiasi intento promozionale, per evitare di fuorviare i potenziali clienti. Secondo quanto riferito, il Vara ha notato che le nuove linee guida si riferiscono alla licenza MVP (Minimal Viable Product) incentrata sulle criptovalute, affermando:

“Questi regolamenti riguardano specificamente le attività di marketing e comunicazione, prima di rendere operativi i licenziatari MVP, in modo che qualsiasi diffusione di informazioni sul mercato di massa e sollecitazione dei consumatori sia progettata per salvaguardare gli interessi della comunità“.

Come riportato in precedenza, l’exchange di criptovalute FTX di Sam Bankman-Fried è stata una delle prime società a ricevere la licenza MVP di Vara, tramite la sua controllata locale FZE, nel luglio 2022. La licenza ha consentito a FZE di gestire completamente un VASP nella regione.

Le linee guida di Vara sono arrivate insieme ai nuovi piani di Abu Dhabi per lanciare una strategia per blockchain e risorse virtuali in linea con la strategia economica generale del paese. Il 25 agosto scorso, l’Abu Dhabi Blockchain and Virtual Assets Committee ha tenuto il suo primo incontro per discutere la strategia.