Cosa diamine è successo ai futures Usa?

10 Settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Wall Street ha vissuto minuti di tensione stamattina, quando poco prima delle 6:15 di New York i futures sui principali indici della Borsa statunitense sono stati inspiegabilmente bloccati.

Ancora non se ne conosce la ragione ufficiale, ma come ha sottolineato Eric Hunsader di Nanex “A me sembra una chiara manipolazione” dei prezzi.

I contratti sull’indice S&P 500 non si sono mossi per ben due volte, alle 11.51 e alle 12.12 ora italiana. A causare l’interruzione delle contrattazioni sono stati due ordini monstre, uno d’acquisto e uno di vendita.

La liquidità è pressoché sparita del tutto. I mercati ormai sono ‘scoperti’ e le manipolazioni delle varie banche centrali mondiali sono diventate percettibili.

(DaC)