Consulenza finanziaria su TikTok, 3 consigli per riconoscere la “fuffa”

31 Maggio 2021, di Alberto Battaglia

Consulenza finanziaria su TikTok, 3 consigli per riconoscere la “fuffa”

Chi non ha smesso di ascoltare le classifiche discografiche non si stupirà dell’importanza che il denaro ricopre nell’immaginario della Gen Z. Che i suggerimenti finanziari avrebbero preso piede sul social preferito dagli adolescenti, TikTok, era dunque una conseguenza naturale dello spirito dei tempi. Tuttavia, i consigli che hanno più chance di diventare virali (e di far guadagnare chi li crea), potrebbero non essere poi così educativi – o adatti a chi si mette all’ascolto.
Lo scorso gennaio Vox aveva raccolto da TikTok una serie di “consigli finanziari terribili”, che evidenziano come in questo campo si insinuino falsi miti e idee assai rischiose. Qualche esempio: “Comprate solo opzioni call di Tesla”; oppure: “Copiate solo le mosse di trading degli investitori più ricchi”. Le scorciatoie per la ricchezza presentano sempre grossi rischi, ma possono spingere i più inesperti a tentare la sorte, con una logica ben lontana da quella della solida costruzione del risparmio.

Consulenza finanziaria, i consigli dell’esperta per evitare patacche

Malik S. Lee, consulente certificato (Cfp) Managing Principal presso Felton & Peel Wealth Management ha pubblicato su Business Insider tre consigli per riconoscere ed evitare i consigli finanziari dozzinali su TikTok.

  1. Non cascare nel trolling finanziario. “Pubblicare un meme finanziario o creare un reel accattivante non fa di te un esperto in materia”, ha affermato Lee, “non c’è niente di sbagliato nel seguire i creatori di contenuti che condividono i loro pensieri sul denaro: assicurati solo di fare prima le opportune ricerche su di loro. Comprendi le loro credenziali (o la loro relativa mancanza) e i loro interessi (come la vendita di prodotti). Ricorda, nella maggior parte dei casi in cui il prodotto o il servizio viene offerto gratuitamente, allora il prodotto sei tu”.
  2. La finanza personale è… personale. “Su TikTok e su altre piattaforme di social media, gli influencer in genere vogliono parlare al pubblico più vasto possibile. Non sono lì per dare consigli personalizzati perfettamente adatti alla tua situazione”, ha scritto Lee. Gli influencer di TikTok, piuttosto, “cercano un argomento caldo o un hack finanziario per diventare virali. Di solito usano parole e frasi come, ‘must-do’, ‘no-brainer’ e ‘costruire ricchezza generazionale’. Tutti questi trucchi e suggerimenti sul denaro dovrebbero presentare lo stesso disclaimer: questo non è un consiglio finanziario; consulta il tuo consulente finanziario”.
  3. Riconosci di chi ti puoi fidare. “Se si vogliono cercare consigli finanziari sui social media, consiglio, in generale, di seguire i soggetti che sono autorizzati, certificati o che hanno una qualche forma di organismo di regolamentazione a cui fanno riferimento”, ha affermato Lee. Aver acquisito un titolo non significa necessariamente essere più più bravi o intelligenti, ma è un primo indice di competenza e, soprattutto “significa che c’è un modo per ritenere quei professionisti responsabili sia dei loro consigli che delle loro azioni”.