Come stanno le banche europee ?

28 Aprile 2017, di Francesco Cerulo

Un saluto a tutti i lettori di WallStreetItalia,

Analizzando il grafico dell’indice settoriale europeo, relativo alle Banche, risulta piuttosto interessante a mio avviso. Sto parlando di “EuroStoxx 600 Banks” .

Il grafico presentato ha un TF piuttosto ampio, dato che è un Weekly. Il motivo è semplice: si ha la tendenza ad associare al mondo del Trading on Line, operazioni eseguite su un arco temporale molto basso, ma non è sempre così. Ci sono buone occasioni anche per investimenti su finestre temporali superiori, proprio per questo un’Analisi del genere, effettuata su un grafico settimanale, potrebbe aprire le porte ad operazioni più lunghe.

 

Andiamo con ordine, riassumendo il breve passato:

dai Massimi generati nel 2015, il settore bancario europeo ed il relativo indice, ha perso nel tempo molto terreno come potete osservare; da area 220pti nel corso di 12mesi le vendite importanti che si sono susseguite, hanno portato i prezzi a testare area 120pti. Un Down trend deciso e sostanzioso direi…

Una volta realizzati i minimi a metà 2016 però, abbiamo assistito ad lento, ma costante recupero. Analiticamente inoltre è molto interessante far notare la flag realizzata nel corso delle ultime settimane: una piccola lateralità, ma ben definita tra i livelli [170 supporto – 182 resistenza].

Scendendo nello specifico poi, è ancor più rilevante il movimento dell’ultima candela settimanale, quella in corso, la quale sta cercando di forzare al rialzo la resistenza di periodo.

Operativamente allora che cosa ci possiamo attendere ?

  • Un break rialzista di area 185pti, con la dovuta bullish candle, fornirebbe un buon segnale di prosecuzione del rialzo partito quasi un anno fa. Come possibile notare dal grafico, il mio riferimento (come TP) in questo caso si troverebbe intorno ad area 196pti.
  • La view appena presentata, che spinge verso un rialzo, sarebbe interrotta con un movimento ribassista che porterebbe al break, stavolta ribassista, del supporto sopra citato in area 170pti. Con tale comportamento dei prezzi, è allora plausibile orientarsi verso nuovi ribassi con primo target in area 160.5pti.

Grazie per la vs attenzione

Buon Trading

[email protected] VisionForex