Cina, rallentano prestiti banche

13 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Rallentano i prestiti del settore bancario in Cina nel mese di marzo. Secondo i dati pubblicati oggi, i nuovi prestiti hanno evidenziato una frenata a 510,7 mld di yuan, ben al di sotto delle attese degli analisti e inferiori a quelli registrati nei primi due mesi dell’anno (a febbraio 700 mld yuan). La massa monetaria M2 è così cresciuta del 22,5% rispetto al 25,5% di febbraio.