China Mobile: un fiume di contanti da spendere, piu’ anche di Apple

27 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Pechino – Nonostante abbia $50 miliardi in contante a disposizione, anche più di Apple, China Mobile sembra mancare all’appuntamento con una delle più grandi opportunità nel settore: quella di comprare Telefonica SA, la più grande società spagnola di telefonia.

Il prezzo del titolo relativamente agli utili stimati sarebbe infatti ai minimi record. Una grossa possibilità mancata, secondo gli azionisti di minoranza, frustrati dalla bassa crescita delle quote del mercato domestico.

“Abbiamo una strategia, ma non abbiamo un obiettivo”, ha detto Wang durante un’intervista a Dalian, in Cina. “Siamo alla continua ricerca di opportunità di investimento, anche oltre oceano. Crediamo che il fine ultimo di ogni acquisizione sia quello di aumentare il valore per i nostri azionisti”.

China Mobile non ha ancora effettuato alcuna acquisizione all’estero, con l’ultima grande operazione il 20% di Shanghai Pudong Development Bank nel 2010.

Le azioni di Telefonica sono calate del 18% nel 2011 e agli inizi di settembre scambiavano sotto 8 volte gli utili stimati.