Capodanno: Coldiretti, in Italia molto spumante sulle tavole

31 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Con lo scoccare della mezzanotte saliranno a ottanta milioni le bottiglie di spumante Made in Italy stappate durante le festività. E’ quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che il brindisi con bottiglie nazionali è preferito in Italia in ben il 98 per cento dei casi. Nel 2010 l’Italia – sottolinea la Coldiretti – ha conquistato il titolo di primo produttore mondiale di vini frizzanti con un totale di 380 milioni di bottiglie prodotte superiore ai 370 milioni della Francia. Si stima che quasi – continua la Coldiretti – quattro bottiglie di spumante italiano su dieci vengano stappate in occasione delle festività di Natale per un totale di circa 150 milioni di bottiglie delle quali 80 milioni in Italia e 70 milioni all’estero. Un risultato – sostiene la Coldiretti – che consente all’Italia con lo spumante di battere la Francia con lo champagne anche nei brindisi di fine anno.