Bye bye Londra, New York è la regina della finanza mondiale

20 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Bye bye Londra. Dopo cinque anni consecutivi in testa alla classifica mondiale dei principali centri finanziari mondiali,  la capitale britannica fa un passo indietro e lascia il primo posto a New York, che diventa così regina indiscussa del ranking semestrale messo a punto dalla dalla società di consulenza Z/Yen.

Il cambio ai vertici è stato determinato dalle incertezze dovute alla Brexit, che hanno di fatto danneggiato l’appeal della City. Sebbene non ci sia stato l’esodo dei lavoratori del settore finanziario previsto nei mesi successivi al voto sulla Brexit, le banche e le altre società di servizi finanziari hanno ridotto gli investimenti nella capitale britannica in assenza di segnali chiari sulle nuove regole.

Ciò è stato un vantaggio per altre città europee, tra cui Dublino, Francoforte, Amsterdam e Parigi, diventate sempre più attraenti agli occhi di quei gruppi alla ricerca di un quartier generale dell’UE nel post-Brexit.

In base alle tendenze attuali, i centri finanziari di Parigi e della Cina sono sulla buona strada per superare Londra nei prossimi due anni. Nell’ultima classifica,  Parigi ha fatto un balzo di 10 posizioni, piazzandosi al quarto posto in Europa dopo Londra, Zurigo e Francoforte. Milano è al quattordicesimo posto in Europa alle spalle di Stoccolma.