Bundesbank lancia allarme sui prezzi immobiliari

21 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

BERLINO (WSI) – Spinta dai settori delle costruzioni e dell’industria, la Germania, la maggiore potenza economica dell’area euro, continua a crescere, ma la Bundesbank è preoccupata per il balzo dei prezzi immobiliari.

Il valore delle proprietà è salito di circa il 4% anno su anno ed è sinora per lo più concentrata nelle grandi città. La sopravvalutazione stimata è del 5-10%.

Allo stesso tempo la ripresa della locomotiva europea ha preso slancio e continuerà anche quest’inverno, secondo l’ultimo bollettino della banca centrale tedesca.

In gran parte grazie all’incremento della domanda nel comparto industriale e delle costruzioni, l’economia dovrebbe essere cresciuta a un passo più spedito nel perido luglio-settembre, secondo le stime della Bundesbank.