Bund Future, settimana scorsa di decisa progressione

19 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nella settimana appena conclusa il future sul Bund registra una decisa progressione recuperando il terreno perso nell’ottava precedente. I problemi della crisi non sono ancora del tutto risolti come il debito della Grecia e del Portogallo, quindi il Bund sarà ancora preda degli investitori. Intanto la BCE, nel consueto bollettino mensile, dice che “l’economia europea dovrebbe continuare ad espandersi ad un ritmo moderato nel 2010. Tuttavia permangono anche taluni fattori di rischi,o quali i feedback fra settore finanziario e reale, la possibilità di crescita dei prezzi delle materie prime e l’aumento di misure protezionistiche. Fattori che potrebbero minare la crescita della Zona Euro”. Il contratto sul principale Gov’s europeo chiude così i 5 giorni a 123,65 punti e mette a segno una performance settimanale positiva dello 0,54%. Da segnalare inoltre che la curva si trova in area di ipercomprato, con l’indice di forza relativa RSI, misurato a 14 giorni a quota 76,94 indicativo di una possibile inversione al trend rialzista attuale. Per le prossime sedute va posta particolare attenzione all’area di resistenza vista a 124,22 e successiva a 124,51. Supporto a 122,88.