Brexit, Ue decide futuro Uk. Trattative senza tabù

16 Dicembre 2015, di Alberto Battaglia

LONDRA (WSI) – Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, richiama i leader europei a considerare seriamente le questioni sollevate dal primo ministro britannico David Cameron: sul tavolo ci sono le rinegoziazioni del trattamento del Regno Unito all’interno dell’Unione Europea.

Questione assai delicata in vista del referendum sul Brexit, il cui esito resta ancora incerto. Quello che emerge dall’ultimo sondaggio Icm dell’opinione pubblica britannica rivela che, se il premier non otterrà risultati, in particolare sulle restrizioni alla libera circolazione delle persone, la vittoria dei “Sì” per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea si farà sempre più probabile.

Si capisce dunque l’invito di Tusk, che ha proposto per domani un cena a base di negoziati “senza tabù” politici di alcun tipo. Lo scontro frontale è pronto. Questo è quanto si legge nella missiva d’invito ai leader europei inviata da presidente del Consiglio europeo:

Durante la cena discuteremo della questione del Regno Unito, per vedere se possiamo lastricare la strada per un accordo in febbraio. Come ho stabilito nella mia lettera, abbiamo raggiunto progressi significativi nei negoziati; ciononostante siamo sempre lontani da un accordo su molti argomenti. Questo giovedì avremo bisogno di focalizzarci specialmente sui punti più controversi. Gli interessi in gioco sono così alti che non possiamo evitare un dibattito serio e senza tabù

Non c’è solo la necessità di riscrivere le regole sulle condizioni di adesione del Regno Unito all’Ue: a quanto misurato dal Commons’ European Scrutiny Committee l’unico modo per conquistare la fiducia dal parte dei britannici in merito ai negoziati di Cameron passerà dal riconoscimento nero su bianco di emendamenti ai trattati internazionali, che vengano ratificati e diventino, in tal modo, legge. Tutti i firmatari di tali trattati, ciascun Paese europeo, dovrebbe così votare secondo le proprie procedure legislative, queste eventuali modifiche. Difficile, quindi, aspettarsi una cena tranquilla.

Fonte: Business Insider