La torre più alta d’Europa in un paesino danese: “È hybris pre-crisi finanziaria”

4 Aprile 2019, di Alberto Battaglia

Il grattacielo più alto d’Europa sarà costruito nei pressi di un paese della Danimarca, Brande, che conta appena 7mila abitanti. Con i suoi 320 metri d’altezza e il nulla intorno, o quasi, questa costruzione è già stata accostata all’occhio di Sauron de Il signore degli anelli. La notizia, che si è fatta strada sui maggiori media internazionali il primo aprile aveva sollevato il dubbio che si trattasse di uno scherzo. Ma non è così: la società che occuperà la costruzione,  ha confermato tutto. Si tratta della compagnia d’abbigliamento Bestseller, che insedierà in questa torre la sua sede principale.

“Sarà un punto di riferimento che farà riconoscere Brande sulle mappe”, ha detto in una nota il proprietario di Bestseller, Anders Holch Povlsen – l’uomo più ricco della Danimarca, “il piano nasce dalla passione e dall’interesse per l’architettura nonché dalla visione di un edificio unico che corrisponda a configurazione unica nel suo genere per un quartier generale” di una società. Annunciato già nel 2017, il progetto ha ricevuto il placet dell’amministrazione cittadina di Brande a metà marzo. Pertanto, i lavori cominceranno già quest’anno. Tra la gente del posto, non sembra esserci molta opposizione al progetto, anche se – riporta il Guardian – alcuni ci vedono del ridicolo: “per la maggior parte delle persone che guardano un progetto come questo costruito in una comunità così piccola, sembrerà piuttosto folle, no?”.

 

Secondo l’ex enfant prodige che, studente 22enne, sollecitò i media sulla bolla immobiliare che si stava gonfiando negli Usa pre-2008, Jesse Colombo, progetti faraonici di questo tipo sono figli dei tassi d’interesse ultrabassi e, storicamente, preannunciano l’arrivo di crisi finanziarie. Colombo, ora advisor presso Clarity Financial e commentarore di Forbes, ha scritto:

“Molti famosi grattacieli da record sono stati progettati e costruiti in tempi di boom proprio prima di un grave fallimento economico – questo fenomeno è noto come la “Skyscraper Curse”. Ad esempio, il Singer Building e la Metropolitan Life Insurance Company Tower di New York sono stati avviati prima del Panico del 1907, il Chrysler Building fu iniziato nel 1928 prima del crollo della borsa del 1929 e della Grande Depressione, il World Trade Center e la Sears Tower furono progettati e costruiti prima del crollo della borsa del 1973-1974, le Petronas Twin Towers della Malesia furono completate nel 1996 prima della crisi finanziaria asiatica del 1997, e il Burj Khalifa di Dubai è stato avviato solo pochi anni prima che il paese vivesse una grave crisi immobiliare nel 2008 e nel 2009”