Bollette luce e gas: con il mercato libero risparmi fino a 217 euro

12 Gennaio 2021, di Alessandra Caparello

Bollette di luce e gas più care nel 2021 per effetto dell’aggiornamento trimestrale dei prezzi stabilito da Arera.
Il risparmio è assicurato però se si passa al mercato libero, come afferma l’ultimo studio SOStariffe.it che ha calcolato quanto sarà possibile mettere da parte, distinguendo tre profili- tipo di consumo, un single, una coppia e una famiglia di quattro persone.

Bollette: quanto risparmiano single, coppie e famiglie

Approfittando delle migliori tariffe del momento sul mercato libero, il single riceverà in media quest’anno una bolletta della luce di 268 euro e una del gas di 322 euro. Il passaggio al mercato libero risulta comunque conveniente, dice l’indagine, anche se un pò meno rispetto allo scorso anno visto che se un single nel corso del 2020 riusciva a risparmiare 141 euro su entrambe le bollette,  nel 2021 potrà risparmiarne solo 132 (circa il 6,54% in meno).

Anche per le coppie le bollette del 2021 si rivelano più gravose e se nel 2020 hanno potuto risparmiare su entrambe le utenze fino a 199 euro, quest’anno i risparmi si fermano a 141 euro (circa il 28,78% in meno). Infine, i nuclei familiari si confermano, come lo scorso anno, il profilo di consumo in grado di ottenere i maggiori risparmi con il passaggio al mercato libero. L’Osservatorio SOStariffe.it si riferisce a una famiglia tipo di 4 individui, con casa a Milano e un fabbisogno annuo di 3400 kWh di luce e 1400 Smc di gas.  Il passaggio al mercato libero consente alla famiglia-tipo di risparmiare più di tutti gli altri consumatori considerati: ben 217 euro nel corso del 2021. Purtroppo, anche in questo caso, si registra un lieve calo (-5,82%) rispetto ai risparmi del 2020, che si aggiravano su 230 euro annui.

In sostanza, dice l’Osservatorio, il passaggio al mercato libero è un’opportunità concreta per alleggerire le spese per le utenze. Tuttavia, passare al mercato libero permetterà risparmi (seppur di poco) inferiori rispetto al 2020.