Coronavirus, BlackRock comprerà Etf per conto della Fed

25 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Il colosso del risparmio gestito BlackRock è stato ingaggiato dalla Federal Reserve per l’acquisto di titoli, fra cui Etf investment grade, mortgage-backed securities (Mbs) e obbligazioni. E’ la prima volta che la Fed include gli Etf nel programma di acquisti sul mercato secondario; la stessa BlackRock, lo ricordiamo, è il maggior emittente globale di Etf.

Il compito di BlackRock, dunque sarà quello di condurre queste operazioni per conto della Fed, impegnata in un piano di acquisti di titoli di larga scala per iniettare liquidità nel sistema e mitigare gli effetti dell’emergenza-coronavirus. La società offrirà servizi in qualità di primary dealer per quanto riguarda gli Mbs e di investment manager per quanto riguarda gli acquisti di obbligazioni societarie nei mercati primario e secondario.

E’ quanto afferma il Financial Times, ricordando come un incarico analogo fosse già stato affidato a BlackRock durante il 2008-2009, quando fu chiamato a gestire gli asset delle banche coinvolte nella crisi dei mutui subprime, Bear Stearns e American International Group.

“Questa è la Fed che chiede aiuto a Goliath”, ha dichiarato al Ft Tyler Gellasch, direttore esecutivo di Healthy Markets Association, un gruppo commerciale. “BlackRock è così grande che i suoi investimenti e decisioni hanno un impatto sui mercati simile a quello di un’agenzia federale. Speriamo che questo contribuirà a stabilizzare il mercato, ma quasi sicuramente andrà a beneficio di BlackRock”. Quest’ultima, infatti potrà incassare, ad esempio, le commissioni sugli Etf dal lei stessa emessa e successivamente acquistati per conto della Fed.

La Federal Reserve di New York (che si occuperà del piano di acquisti di asset) ha motivato la scelta di affidare il compito a BlackRock sulla base della “robusta esperienza operative” e delle “capacità tecnologiche” del gruppo guidato da Larry Fink.

Le operazioni di acquisto da parte di BlackRock saranno condotte solo “nel breve termine”, ha chiarito la banca centrale, in una fase durante la quale la Fed organizzerà strutture proprie che prenderanno successivamente in carico le medesime operazioni.