Twitter, Dorsey apre alla possibilità di integrare Bitcoin nella piattaforma

6 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

Twitter potrebbe implementare funzioni per la donazione di denaro in Bitcoin. A “immaginare” questa possibilità in un futuro non ancora definito è lo stesso ceo della piattaforma social Jack Dorsey.

Il manager, in una serie di tweet in cui ha risposto alle domande degli utenti, ha dichiarato di possedere personalmente dei Bitcoin. Solo questa criptovaluta e nessuna delle tante altre. Perché? “Bitcoin è resiliente, è basato su principi, coerente con i fondamenti di internet, ed è un grande brand”, ha spiegato Dorsey. Quanti Bitcoin possiede? “Abbastanza”, ha fatto sapere eludendo la risposta.


Il ceo di Twitter, poi, è stato interrogato sulla possibilità di inviare Bitcoin all’interno della piattaforma: “Puoi immaginare un pulsante per le donazioni in Bitcoin?”, la domanda.

“Posso decisamente immaginarlo. Dobbiamo prestare attenzione a questo aspetto e avremo qualche risposta in futuro”, ha risposto Dorsey, prima di precisare: “Ora siamo focalizzati sulla salute e sulla qualità delle informazioni”.


Jack Dorsey, del resto, ha già lanciato una app di pagamenti, Circle, che supporta anche i trasferimenti in Bitcoin. Insomma, al ceo di Twitter non manca certo l’apertura e la stima per questa nuova forma di valore digitale.