Bitcoin pronto a ritornare a $33.000 nel breve periodo

25 Maggio 2022, di Gianmarco Carriol

Bitcoin (BTC) è tornato brevemente a $30.000 prima dell’apertura di Wall Street del 25 maggio, continuando poi ad oscillare all’interno del range prezzo.

Bitcoin pronto al rialzo

I dati hanno mostrato che BTC/USD è riuscito a raggiungere i $30.190 su Bitstamp prima di ritornare sotto i $30.000.

Grafico 4 Ore BTC/USD - Tradingview

Anche se a prima vista non sembra entusiasmante, potremmo vedere in tempi ridotti un nuovo allungo del Bitcoin a quota $33.000. Come citato anche da Michaël van de Poppe, importante esponente del mondo cripto, che su twitter ha scritto:

“Bitcoin ha superato $29.400 ed è corso verso la prossima zona di resistenza”, ha detto ai follower di Twitter.

“Se manteniamo $29.400, andremo bene verso $33.000.”

Il livello a $32.800 rappresenterebbe il valore più alto di Bitcoin dal 9 maggio, appena prima che l’implosione di Terra scatenasse il crollo delle criptovalute  ai minimi di dieci mesi.

Il trader Nebraskan Gooner nel frattempo ha osservato una serie di minimi crescenti sul grafico a 4 ore, evidenziando $30.400 come “la linea da battere”.

I dati on-chain suggeriscono che il prezzo di BTC è sopravvalutato

Per diversi analisti del settore la situazione continua ad essere incerta, e analizzare su orizzonte intraday sembra possa essere la soluzione migliore da adottare

Per la piattaforma di analisi on-chain CryptoQuant, per quanto riguarda i segnali della metrica Golden Cross che considera il valore della transazione di rete (NVT), è stato osservato che un ritracciamento del prezzo è altamente possibile.

Gianmarco Carriol | Wall Street Italia

Progettato per catturare alti e bassi locali, un picco nel NVT Golden Cross è stato osservato precedentemente ad aprile dello scorso anno; ciò ha rafforzato l’idea che il volume non fosse sufficiente per sostenere la traiettoria al rialzo.

“Abbiamo osservato cambiamento significativo nell’indicatore NVT Golden Cross dove ha raggiunto la sua posizione più sopravvalutata dall’aprile dello scorso anno prima del calo ai minimi di giugno”, ha detto l’analista di CryptoQuant Kripto Mevsimi.

Per un nuovo massimo storico, nel frattempo, si potrebbe dover aspettare fino al 2024, quando inizierà il prossimo ciclo di halving di Bitcoin.