Bitcoin in rally, aspetta Ipo Coinbase. Sfiorata quota 63 mila, record di sempre

13 Aprile 2021, di Mariangela Tessa

Continua la corsa del Bitcoin, che è tornato ad aggiornare i massimi di sempre vicinissimo a quota 63 mila dollari. Il valore del bitcoin è cresciuto di quasi nove volte nell’ultimo anno, un rendimento che supera nettamente azioni e oro.

Sullo sfondo il crescente interesse di Wall Street verso le criptovalute, ma anche a quotazione di Coinbase Global, gruppo che controlla l‘omonima piattaforma di scambio di criptovalute, che debutterà sul Nasdaq domani il 14 aprile. Si tratta della prima quotazione del suo genere per una delle principali società del settore, nonché una prova dell’appetito degli investitori per altre start-up del comparto.

“La quotazione di Coinbase sul Nasdaq è un segnale il più rialzista possibile in questa fase attuale”, ha spiegato a Bloomberg Antoni Trenchev, co-fondatore del prestatore di criptovalute Nexo.

Bitcoin: cresce interesse di aziende e banche

Nel frattempo, un numero crescente di aziende sta investendo in Bitcoin, grazie allo slancio dei prezzi e all’idea che l’asset, al pari dell’oro, possa rappresentare una buona copertura contro i rischi di un’inflazione più rapida.

Si pensi a Tesla, che all’inizio di quest’anno ha rivelato un investimento di $ 1,5 miliardi in Bitcoin e più recentemente ha iniziato ad accettarlo come forma di pagamento per l’acquisto delle sue auto elettriche.

Anche le banche americane sono sempre più interessate alla regina delle criptovalute. Goldman Sachs ha detto di voler a offrire veicoli di investimento per Bitcoin e altre risorse digitali a clienti privati. Morgan Stanley prevede di offrire ai ricchi clienti l’accesso a tre fondi che consentiranno la proprietà delle criptovalute.

JPMorgan Chase ha scritto, in un recente report, che una riduzione della volatilità di Bitcoin potrebbe alimentare l’interesse istituzionale. Negli ultimi due mesi, le oscillazioni del token sono state minori rispetto a quando ha raggiunto il picco nel 2017, anche se molto al di sopra di altre attività come l’oro.