Bezos non sa cosa fare della sua fortuna, chiede consigli di investimento

16 Giugno 2017, di Daniele Chicca

A prima vista potrebbe sembrare una burla o l’ennesima mossa innovativa di uno dei grandi visionari dell’era digitale per reclutare giovani talenti, ma non è così. L’amministratore delegato di Amazon, che potrebbe presto diventare l’uomo più ricco al mondo, non sa cosa fare dei suoi soldi.

È così allora che Jeff Bezos si è rivolto a Internet e per la precisione alla folta comunità che lo segue su Twitter per chiedere consigli di investimento. Bezos ha un patrimonio stimato di 75,6 miliardi di dollari.

“Questo tweet è una domanda di idee. Sto riflettendo su una possibilità filantropica, che sia agli antipodi rispetto a quello di cui mi occupo al momento – per lavorare sul lungo termine”.

Di seguito Bezos ha fatto un elenco delle attività che finanzia finora. Il manager è azionista delle società Amazon, di Blue Origin, un gruppo che si occupa di esplorazione nello spazio, e del quotidiano Washington Post. È inoltre il primo finanziatore della Bezos Family Foundation, una struttura caritativa non a scopo di lucro specializzata nell’accesso all’istruzione per i bambini meno fortunati.

Nonostante la battuta d’arresto di ieri, di lunedì e di venerdì scorso, il titolo Amazon sta salendo di prezzo a Wall Street. A fine maggio in Borsa il suo gruppo, che con il tempo è diventato il gigante numero uno del commercio elettronico, ha sfondato al soglia dei 1000 dollari per azione.

“Voglio che l’essenziale della mia attività filantropica serve a aiutare la gente adesso e qui – a breve termine – sia per i bisogni urgenti che per gli effetti duraturi”, ha aggiunto.

“Se avete delle idee, potere semplicemente rispondere a questo tweet con la vostra idea (e se reputate che il mio sia un metodo sbagliato, vorrei saperlo)”, conclude l’imprenditore nel messaggio sul microblogging. A quest’ora, la mattina di venerdì 16 giugno, il suo tweet ha già ricevuto più di 15 mila risposte e oltre 10 mila “Like”.