Banche, BBVA lancia un deposito flessibile al 2%

3 Novembre 2022, di Alessandra Caparello

La banca spagnola BBVA ha lanciato un deposito flessibile al 2%. Il primo deposito flessibile al 2% per 12 mesi del gruppo BBVA è disponibile dal 1° novembre per i clienti italiani, compresi i 100.000 clienti di BBVA in Italia e può essere sottoscritto attraverso l’app BBVA o il sito web della banca.

Le caratteristiche del deposito flessibile

Senza spese di apertura o di annullamento, non richiede alcun tipo di vincolo se non l’apertura del conto corrente online BBVA, gratuito per sempre. Il deposito, rende noto il gruppo, è disponibile per un importo minimo di 500 euro e fino a un massimo di 50 mila euro e sarà liquidato alla fine del contratto. In caso di svincolo anticipato delle somme prima della fine dei dodici mesi, non sono previsti costi di cancellazione: i clienti saranno remunerati con l’applicabile al periodo temporale in cui il deposito è stato attivo – una forte caratteristica di differenziazione rispetto ad altri prodotti disponibili sul mercato.

Per sperimentare e accedere ai vantaggi della nuova offerta, i clienti possono entrare direttamente nell’app o accedere al sito web di BBVA, scegliere l’importo che desiderano depositare e verrà generata automaticamente una simulazione del rendimento ottenibile in un anno. Se interessati, i clienti possono sottoscrivere il deposito dopo aver firmato i documenti contrattuali, attraverso la firma biometrica o ricevendo un smasul cellulare.

Il cliente potrà cancellare il deposito dall’app o dal sito web senza alcun costo aggiuntivo. Sono proprio queste caratteristiche a rendere il nuovo deposito flessibile della banca spagnola uno dei prodotti più competitivi disponibili oggi sul mercato.

BBVA: cos’è e cosa fa

BBVA, presente dall’ottobre 2021 anche in Italia, è un gruppo internazionale di servizi finanziari incentrato sul cliente, fondato nel 1857, con una forte posizione di leadership nel mercato spagnolo, è il più grande istituto finanziario in Messico e ha franchises leader in Sud America. È anche il principale azionista di Garanti BBVA in Turchia e ha un’importante attività bancaria di investimento nei mercati finanziari negli Stati Uniti.

A fine ottobre, la banca spagnola aveva raggiunto più di 130 mila clienti. Nel corso di questi primi 12 mesi in Italia, BBVA ha integrato un’ampia gamma di servizi digitali nella sua offerta in Italia, consentendo ai clienti di svolgere le loro operazioni quotidiane in modo agile. L’app di BBVA è tra le tre app bancarie valutate al meglio in Italia su Google e iOS. Le valutazioni si attestano rispettivamente a 4,7 e 4,8 punti, molto vicine al punteggio massimo di 5.