Auto: per i giovani è meglio il noleggio che l’acquisto. Ecco quanto si risparmia

16 Luglio 2020, di Alessandra Caparello

Tra le voci di costo che incidono maggiormente sul budget delle famiglie italiane troviamo quelle che riguardano l’auto. Un giovane neopatentato, considerando un veicolo nuovo dal valore di 16.800 euro, arriva a spendere nei primi 3 anni di vita del mezzo, includendo RC auto, bollo, manutenzione e spese accessorie, i 22.000 euro.

A fare i conti il portale di comparazione Facile.it secondo cui specie tra i più giovani si stanno diffondendo formule alternative all’acquisto, ad esempio il noleggio dell’auto a lungo termine. Dati alla mano, grazie a questa modalità non solo non occorre avere un capitale per acquistare il veicolo, ma si può risparmiare più di 500 euro l’anno e, al contempo, contare su una serie di servizi accessori aggiuntivi che non si hanno quando si sceglie di comprare l’auto.

Quanto costa noleggiare l’auto e quanto si risparmia

Se l’auto, invece di comprarla, fosse stata noleggiata per un periodo di pari durata (36 mesi), il risparmio sarebbe significativo. Guardando alla miglior tariffa disponibile su Facile.it, il costo per il noleggio dell’auto analizzata è pari a 285 euro al mese, senza alcun anticipo. Si tratta di un costo all-inclusive che comprende tutte le altre voci di spesa prese in considerazione: l’RC auto e le garanzie accessorie (furto-incendio, cristalli, eventi naturali), il bollo, la manutenzione ordinaria, ma anche alcuni costi straordinari, come ad esempio l’invio del soccorso stradale o la copertura in caso di atti vandalici, eventi socio-politici e danni accidentali.

Il costo complessivo per il noleggio a lungo termine, in 3 anni, raggiunge i 10.260 euro, circa 1.512 euro in meno rispetto alla spesa netta emersa dall’analisi dell’acquisto dell’auto.

Il risparmio potrebbe essere addirittura più alto se si mettono in conto eventuali imprevisti o, anche, se si considera che il costo dell’RC auto per un veicolo intestato ad un neopatentato è, in alcune province italiane, estremamente elevato; variabili che graverebbero ulteriormente sul portafogli di un proprietario d’auto ma non su quello di un giovane che ha scelto il noleggio a lungo termine.

Quando si parla di giovani neopatentati, i primi anni di guida sono quelli più delicati, sia dal punto di vista economico, sia della sicurezza», spiega Lodovico Agnoli, Responsabile new business di Facile.it. «Una famiglia alle prese con l’acquisto di un’auto per un neopatentato, anziché prenderne una nuova, o sceglierne una vecchia e usata per contenere la spesa, ha oggi una terza opzione: il noleggio a lungo termine. In questo modo potrebbe risparmiare sul prezzo di acquisto, senza però rinunciare agli standard di sicurezza che solo un veicolo nuovo può offrire.