Auto elettriche: batterie ricaricabili in 5 minuti

17 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Oggi giorno uno dei più grandi problemi per chi possiede veicoli elettrici sta nel fatto che questi richiedono molto tempo per ricaricarsi. Per il modello Tesla S, ad esempio, ci vogliono almeno 5 ore, in una stazione di servizio.

Ora però come riporta Technology Review Tesla Motors, sta cercando di risolvere questo problema. Infatti avrebbe trovato un modo per ridurre rapidamente i tempi di ricarica dei propri veicoli.

Dallo scorso Settembre infatti sono iniziate ad apparire delle stazioni di servizio speciali, esclusivamente per il modello S e futuri veicoli elettrici.
Queste, che saranno in continuo aumento nei prossimi mesi, se in un primo momento riuscivano a ricaricare la batteria delle macchine elettriche in soli 30 minuti, a seguito di un aggiornamento, nel Maggio scorso, hanno ridotto i tempi a meno di 20 minuti.
La notizia, ancora più interessante però, riguarda il futuro. SI dice infatti che i tempi arriveranno a ridursi, addirittura, a sotto i 5 minuti, ovvero non molto più di quello che si impiega per riempire un normale serbatoio di gas.

Questo sistema, non ricaricherà le batterie più in fretta ma, semplicemente, le sostituirà con altre nuove di zecca. Come? Basterà dotare le stazioni di servizio speciali di sovralimentazione con pannelli solati e batterie. In questo modo ci sarà sempre una scorta pronta per l’uso.

Anche se questi distributori speciali saranno utili solamente per chi possiede un veicolo elettrico Tesla, l’obiettivo è quello di aumentare il mercato di queste auto. Infatti, Tesla sta pianificando di introdurre nuove macchine nei prossimi anni, a dei prezzi tra i 30 e i 35 mila dollari.