Astaldi allunga su conferma preferred bidder alta velocità Arabia Saudita

13 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – A Piazza Affari, il titolo Astaldi si muove sui massimi di seduta, forte della notizia giunta in mattinata della conferma del Gruppo come preferred bidder nella gara per realizzare due stazioni ferroviarie per l’alta velocità in Arabia Saudita. Le azioni festeggiano con un balzo del 4,71% a 4,72 euro dopo il top intraday registrato in area 4,735. La gara, a cui partecipa Astaldi in raggruppamento di imprese, riguarda la realizzazione di due imponenti stazioni ferroviarie, Jeddah e KAEC, lungo la linea Alta Velocità La Mecca – Medina (“Haramain High Speed Rail Project”). Il valore complessivo delle opere è di1,24 miliardi di dollari di cui il 15% in quota Astaldi. L’avvio delle opere è previsto nella prima metà del 2011, con durata dei lavori pari a circa 2 anni.