Asta Bot fa ancora il pieno ma a un costo più salato

10 Luglio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Si ripete il ritornello delle ultime emissioni di debito. Il Tesoro ha riscontrato una buona domanda nell’asta di Bot a un anno, ma i tassi sono aumentati leggermente.

I titoli annuali sono stati collocati tutti, per un ammontare di 6,5 miliardi di euro e un rendimento lordo dello 0,124%.

Buona domanda e tassi in lieve rialzo per i BoT annuali assegnati oggi dal Tesoro. I 6,5 miliardi di titoli sono stati collocati con un rendimento lordo dello 0,124%, in aumento di 6 punti base rispetto all’asta dello scorso giugno.

Il bid-to-cover si può ritenere buon, ma non ottimo. La domanda è stata infatti pari a 9,866 miliardi di euro, per un rapporto tra domanda e offerta che è sceso all’1,52 dall’1,74 del mese scorso.

Le riscossioni del debito comprato oggi si potranno chiedere il 14 luglio.

(DaC)