Asta, anche i tassi dei Btp tornano a salire

13 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (SWI) – Dopo il rialzo dei tassi sui Bot a 12 mesi visto nell’emissione di ieri, oggi sono tornati a crescere anche i rendimenti dei Btp a medio e lungo termine.

Nel collocare Btp a 3, 7, 15 e 30 anni per 7 miliardi di euro complessivi, sulla parte alta della forcheta prevista. il Tesoro ha infatti dovuto sborsare interessi più alti rispetto all’asta precedente.

Il rendimento medio del triennale è salito allo 0,32%, quello del Btp a 7 anni all’1,31%, quello del Btp a 15 anni al 2,32% e quello del trentennale al 2,92%.

(DaC)