Apple capitalizza più di $700 miliardi: prima azienda nella storia

11 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nuovo record storico a Wall Street per Apple.

Al termine delle contrattazioni alla Borsa di New York, la società di Cupertino ha chiuso con una capitalizzazione di mercato superiore ai 700 miliardi di dollari: è la prima società nella storia Usa a riuscirci.

Il titolo ha archiviato la seduta in rialzo dell’1,9% a 122,02 dollari, per un valore complessivo di 710 miliardi di dollari, più del Pil della Svizzera.

E la corsa dei prezzi è destinata a continuare. Secondo Brian White, analista di Cantor Fitzgerald, Apple, confondata da Steve Jobs e guidata oggi dal Ceo Tim Cook, potrebbe infatti crescere ancora.

Parlando a una platea di analisti, nel presentare una nuova funzione dell’orologio smart della società in via di produzione, il Ceo Tim Cook ha spiegato che “stare seduti è il nuovo cancro”.

“Molti medici ritengono che sia il nuovo cancro”, ha detto il manager durante un convegno su Internet e tecnologie organizzato da Goldman Sachs.

Cook ha spiegato che l’Apple Watch, che verrà lanciato sul mercato nell’anno in corso, prevede una App che segnalerà agli utenti di alzari se stanno seduti troppo a lungo.

Gli ultimi studi medici a disposizione hanno messo in relazione un periodo prolungato da seduti, all’aumento del rischo di incorrere in handicap fisici e problemi motori superata l’età dei 60 anni.

(DaC)