App trasforma smartphone in sistema di allarme personale

18 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Si potrebbe definire come “il pulsante del panico” ed è quello che molto presto comparirà sui nostri smartphone, sotto forma di una App.

PanicMe, questo il nome della App, trasformerà lo smartphone in un sistema di allarme personale.

Creando una rete di contatti personalizzati, da scegliere tra amici e familiari, il sistema si occuperà di contattarli all’istante qualora venga attivata in caso di pericolo.

Come una specie di semaforo, vi saranno tre opzioni, verde, color ambra e rosso, che dipenderanno dalla serietà del pericolo in cui la persona si trova. Inoltre, per ogni opzione vi sarà la possibilità di selezionare fino a 30 numeri telefonici.

Ovviamente il color rosso è quello di allarme più grave, di una situazione di maggior pericolo, dove chi viene contattato dovrebbe accorrere all’istante. Quello ambra invece riporta un rischio medio, in cui la persona contattata può raggiungere l’utente entro una mezz’ora. Infine il verde riguarda invece situazioni dove la persona, per esempio, si è solamente persa per strada.

L’ex vice capo della polizia, David Lindley, sul tema ha dichiarato: “Vista tutta la gente che oggi giorno possiede uno smartphone, una App come PanicMe non solo può aiutare chi si trova in pericolo, ma anche far stare più tranquilli tutti quelli che sono in pensiero per queste persone”.

Disponibile per iPhone, Android e Windows, PanicMe avrà ovviamente un sistema di geolocalizzazione GPS integrato per poter facilmente raggiungere la persona che chiede aiuto.