Antitrust e Albo consulenti insieme per tutelare i risparmiatori

17 Luglio 2019, di Massimiliano Volpe

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) e l’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari (Ocf), presieduto da Carla Rabitti Bedogni, hanno sottoscritto un protocollo di intesa volto a garantire la reciproca cooperazione per rendere più efficace la tutela del risparmio e la protezione dei risparmiatori.

Secondo quanto reso noto l’accordo prevede:

  • la segnalazione dell’Agcm all’OCF di casi in cui, nell’ambito di procedimenti di propria competenza, emergano ipotesi di possibili violazioni da parte degli iscritti all’Albo (consulenti finanziari e soggetti abilitati) delle norme alla cui applicazione è preposto l’Organismo;
  • la segnalazione dell’OCF all’Agcm di casi in cui, nell’ambito di procedimenti di propria competenza, emergano ipotesi di possibili violazioni della disciplina delle pratiche commerciali scorrette relative al settore finanziario;
  • la costituzione di specifici gruppi di lavoro per promuovere il confronto in materia di tutela dei consumatori;
  • lo scambio reciproco di documenti e informazioni per lo svolgimento delle rispettive funzioni, nel rispetto delle disposizioni vigenti.

 

Si tratta di un altro passo verso una maggiore tutela degli investitori e dei consumatori di prodotti finanziari.