Analisi sul futures S&P 500 sul lungo periodo e Ftse EMIB sul medio periodo

7 Febbraio 2018, di Simone Rubessi

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, ne raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

ANALISI SUL FUTURES S&P500 SUL LUNGO PERIODO E SUL FTSEMIB SUL MEDIO PERIODO

Dopo il passaggio di testimone alla presidenza della Fed i prezzi dell’ S&P500 hanno subito un tonfo nella giornata del 05/02, questo crollo è figlio anche della preoccupazione degli investitori in merito all’innalzamento dei tessi di lungo periodo americani.

In ogni caso a livello ciclico eravamo sui massimi  di lungo periodo ormai da tempo, uno storno importante era inevitabile.

Il Battleplan Ventennale e l’indicatore di ciclo Annuale sembrano indicare il massimo assoluto del Decennale in corso.

Anche le Bande di lungo periodo ci danno un messaggio chiaro:

Le bande si sono testate a vicenda ed i prezzi hanno raggiunto le bande trovando una forte resistenza.

Questi eventi sono un forte segnale di inversione.

In questa immagine vediamo il Battleplan del ciclo Biennale, anche in questo caso il Battleplan ha centrato molto bene la tempistica del massimo.

L’indicatore di ciclo Intermestrale dilatato dovrebbe rappresentare l’unione del quinto e sesto Intermestrale. ed è nella sua fase di ribasso.

Passiamo ora al medio periodo sul MIB.

I prezzi hanno rotto la media mobile Intermestrale, attualmente dovrebbe esserci un rimbalzo del terzo …..OMISSIS…..

Approfitta dell’offerta promozionale all-inclusive disponibile su ratingconsulting.com, essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito e 25 corsi di formazione inclusi nella promozione. Nel link sottostante è inoltre attivabile gratuitamente la versione demo della durata di un mese senza vincoli di rinnovo, inserendo la mail ed il numero di cellulare. 

http://www.ratingconsulting.com/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016