Ambiente: Coldiretti, domani giornata ONU con “Il giro d’Italia a km zero”

4 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il primo bancomat a chilometri zero insieme al gelato con gusti esclusivamente locali, dalla polenta al mascarpone, sono solo alcune delle curiosità Made in Italy che saranno presentate in occasione della giornata ‘mondiale dell’ambiente dell’Onu, durante il Forum “Il giro d’Italia a km zero” organizzato da Coldiretti e Symbola – Fondazione per le Qualità Italiane nell’ambito del Festival Internazionale dell’Ambiente che si terrà domani, sabato mattina, 5 giugno 2010, alle 10 a Milano, in via Gattamelata 5 (ex Fiera) al livello 1 presso il padiglione “Sale Gialle”. Insieme ai risultati della prima indagine sul boom dei consumi a chilometri zero in Italia con i risparmi economici e ambientali, viene servita in anteprima nazionale la novità per l’estate 2010 con i nuovi gusti di gelato a km zero: la polenta, il latte fresco, il melone tipico mantovano, il mascarpone di Lodi e il dolce di riso e latte che coniuga due produzioni di punta del territorio ed è un’antica ricetta contadina. Nell’ambito del forum, farà il suo debutto a livello nazionale anche il primo prototipo di “bancomat del km zero”, un selfservice multifunzione attraverso il quale fare il pieno sul posto di latte fresco alla spina, jogurt, marmellate, formaggi, salumi, frutta e verdura e carne, tutto rigorosamente locale. Molte altre sono le esperienze innovative presenti durante la mattinata che offre l’opportunità di realizzare il primo “viaggio” nel mondo del km zero, che sta rapidamente entrando nelle abitudini di consumo degli italiani, con testimonianze dirette dedicate, fra l’altro: alla vendita del “latte alla spina”, alla nascita e alla crescita dei farmers’ market con la partenza pioneristica di Milano, agli agriasili, ai gruppi di acquisto, alla nuova frontiera della ristorazione a km zero e alla proposta di legge per promuovere i prodotti da filiera corta.