A San Valentino americani non potranno regalare più le loro caramelle preferite

24 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Chi l’ha detto che a San valentino si regala di più il cioccolato? Sono invece i confetti a forma di cuore con le scritte romantiche all’interno il regalo più gettonato per la Festa degli innamorati nel 2028 secondo quanto riferisce Candystore.com.

Ma quest’anno a San Valentino gli americani non si potranno regalare le famose Sweethearts, grandi assente negli scaffali dei supermercati e questo perché l’azienda che li produce, la Necco, ha cessato l’attività lo scorso anno, a luglio. La Round Hill Investments ha acquistato la Necco all’asta, ma ha venduto il marchio di wafer Necco e delle caramelle Sweethearts alla Spangler Candy Company , quella che produce i famosi lecca lecca Dum Dum, diversi mesi dopo. La compagnia ha acquisito i marchi a settembre e non ha avuto il tempo di produrre le caramelle a forma di cuore per questo San Valentino.

“Tante le sfide di produzione e le domande senza risposta a questo punto, e vogliamo essere sicuri che questi marchi soddisferanno le aspettative dei consumatori quando rientreranno nel mercato”.

Così il presidente e amministratore delegato di Spangler Kirk Vashaw che comunque ha assicurato che le Sweetheatrs torneranno in produzione. La società sta pianificando di rilanciarle in tempo per la stagione di San Valentino del prossimo anno.