A Piazza Affari è il giorno dei dividendi, chi stacca la cedola oggi

22 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Giornata di di dividendi a piazza Affari. Tra le big che oggi staccheranno i dividendi spiccano Leonardo, Poste, Exor, Snam, Stm, Tim e Terna sul Ftse Mib, alle quali si aggiungono Acea, Iren, Acsm-Agam tra le pmi.

Si segnala inoltre che nel Ftse Mib sono operative da oggi le revisioni trimestrali dell’indice: Imwit e Interpump entrano nel benchmark principale del listino di Milano al posto di Salvatore Ferragamo e Bper Banca.

Ecco dettaglio le società che staccheranno il dividendo, l’ammontare della cedola e il relativo rendimento:

Exor: dividendo 0,43 euro; rendimento 0,84%

Leonardo: dividendo 0,14 euro; rendimento 2,14%

Poste Italiane: saldo dividendo 0,309 euro (cedola totale 0,463 euro); rendimento 3,68%

Snam: saldo dividendo 0,1426 euro (dividendo totale 0,2376 euro); rendimento 3,16%

STM: dividendo prima tranche 0,0375 euro (dividendo totale 0,15 euro)

Telecom Italia ordinarie: dividendo 0,01 euro; rendimento 2,72%

Telecom Italia risparmio: dividendo 0,0275 euro; dividend yield 7,12%

Terna: saldo dividendo 0,1653 euro (cedola totale 0,2495 euro); rendimento saldo 2,6%

Oltre alle big, tra le altre PMI impegnate con lo stacco della cedola ci sono anche nel Ftse Mid Cap Acea (0,78 euro) e Iren (0,0925 euro), entrambe con dividend yield superiore al 4%.

Sul Ftse Italia Star a distribuire il dividendo toccherà a Carel Industries (0,12 euro) e Dea Capital (0,12 euro), mentre sull’MTA spiccano infine ACSM-AGAM (0,08 euro), AlerionCleanpower (0,2 euro) e BF (0,003 euro).