Cambio Euro-Dollaro

Il cambio Euro/Dollaro, nel linguaggio economico-finanziario EUR/USD, è una delle coppie valutarie più importanti e indica quanti dollari sono necessari per acquistare un euro, che nella coppia è quindi da considerare la valuta base mentre il dollaro è la valuta quotata.
A determinare l’andamento del cambio EUR/USD sono più fattori non strettamente legati solo alle due monete, a incidere sono infatti anche i rapporti con altre valute.

Uno dei fattori più importanti è comunque quello dato dal differenziale dei tassi di interesse tra la Banca Centrale Europea (BCE) e la Federal Reserve, a seconda di come operano le due banche centrali il valore del cambio Euro/Dollaro può variare notevolmente: se la FED decide per un dollaro più forte, per esempio, il cambio EUR/USD inevitabilmente scende, se sale vuol dire che è più forte l’Euro.
Storicamente il cambio Euro/Dollaro, fin dalla sua istituzione nel 1999, è caratterizzato da una notevole volatilità, sia per i sopra citati valori che per le varie crisi economiche che hanno interessato l’Eurozona e l’area di influenza del Dollaro.

L’andamento in tempo reale del cambio EUR/USD e le decisioni delle banche centrali, notizie e approfondimenti su Wallstreetitalia.