MPS lancia WidibaHome, la prima filiale bancaria virtuale

12 luglio 2017, di Alessandra Caparello

SIENA (WSI) – Da mesi nell’occhio del ciclone e ora salvata dall’intervento statale, MPS, la banca più antica del mondo alle prese con il piano di ristrutturazione che prevede il taglio di 600 filiali, lancia il primo sportello virtuale.

Widiba, la controllata on line della banca di Rocca Salimbeni, ha annunciato l’avvio di un progetto  che prevede una filale in realtà 3D che funziona con comandi ottici e vocali. Si chiama WidibaHome e per usarla basterà avere un dispositivo ottico 3D e tramite un’app  appare la filale virtuale. La prima al mondo, assicurano da Mps, e che verrà distribuita in 250 esemplari da novembre in 3mila paia di occhiali l’anno.

Il cliente indossando gli occhiali 3D e scaricando l’apposita app si troverà davanti non la solita filiale piena di scartoffie, computer, e liste d’attesa ma quasi una villetta con piante e verde intorno, un ambiente sereno e familiare in cui basterà puntare con lo sguardo diversi servizi bancari e chiedere poi a voce la disposizione desiderata, dal prelievo di contanti ai bonifici e un assistente aiuterà poi nell’uso della filiale virtuale.

Come ha sottolinea l’ad di Widiba, Andrea Cardamone:

“Abbiamo incrociato gli ultimi trend della tecnologia, studiato le nuove prospettive e alcuni tra i possibili scenari che impattano il mondo della distribuzione abbiamo calato tutto nell’industria bancaria, individuando nuovi percorsi che attraverso forme tecnologicamente semplici ed economicamente sostenibili ci permettono di recuperare e restituire fedelmente l’esperienza di una filiale tradizionale”.

Hai dimenticato la password?