MONDADORI ENTRA NEL BOARD DI SALON.COM

30 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Leonardo Mondadori, presidente della casa editrice italiana e tra i suoi
principali azionisti, è stato eletto tra i nuovi membri del board di
Salon.com giornale-cult sulla rete.

Si tratta dell’ultimo passo del gruppo editoriale di Segrate in direzione di internet, che quest’anno ha raggiunto
un giro d’affari di oltre un miliardo e mezzo sul Web. Dopo aver rafforzato la sua presenza sulla
rete tramite il sito Mondadori.com, il gruppo italiano cerca ora di
trovare partner di rilievo anche nella complessa realtà multimediale
americana.

”Pensiamo – ha detto il presidente di Salon.com O’Donnell – che l’ingresso di Leonardo Mondadori e del suo gruppo
editoriale sia un passo importante per il nostro gruppo”. L’altro nuovo
componente del cda è Brian Dougherty, presidente di Wink
Communications, un’azienda che fornisce soluzioni tecnologiche per
il commercio elettronico. Tra gli investitori di Wink sono presenti
Microsoft, Vulcan Ventures di Paul Allen e GE Benchmark Capital.

Salon.com (vedere SALN) ha quotato i titoli in borsa di recente, a un prezzo di collocamento di 10 dollari. Il titolo ha raggiunto un massimo di 15 e 1/8 ma alla chiusura di lunedi’ il prezzo era di 7 dollari.

Hai dimenticato la password?