Il sommario del numero di novembre di Wall Street Italia in edicola

9 novembre 2018, di Redazione Wall Street Italia

È in edicola il numero di novembre di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle

Questo mese WSI dedica uno speciale al tema dell’investimento sostenibile e ai criteri Esg, sempre più richiesti dagli investitori.

Il servizio di copertina è dedicato alla divisione private di Fineco Bank. Nell’intervista il direttore commerciale e private banking Mauro Albanese spiega obiettivi e servii offerti dalla struttura, appena varata, dedicata alla clientela di fascia più elevata.

Attualità e inchieste

Nelle pagine di attualità questo mese è finito sotto la lente di ingrandimento il mondo della robo advisory. I robo advisor si proponevano inizialmente di sostituire il servizio di consulenza effettuato da consulenti in carne e ossa. Oggi, tuttavia, il modello completamente automatizzato mostra qualche difficoltà e i robo advisor diventano sempre di più robo for advisor, al servizio dei consulenti.

Un richiamo al mondo della gestione del risparmio, perché cambi e migliori i suoi servizi nella direzione di una sempre più stretta relazione personale, è contenuto nel secondo servizio di attualità che prende le mosse dalla frenata della raccolta fondi nel corso dell’anno.

Si parla di cannabis nel terzo articolo dedicato all’attualità,, contenuto nella sezione Imprese. Dal punto di vista finanziario, ovviamente. Le società produttrici stanno registrando performance di tutto rispetto sui listini internazionali e finiscono nel mirino dei grandi produttori di bevande.

Consulenza finanziaria

La sezione Advisory si apre con la copertina dedicata a Bny Mellon. WSI ha intervistato la responsabile vendite Stefania Paolo sul modello multi boutique che da sempre caratterizza la banca newyorchese e sulle sue possibili evoluzioni future,

Nell’articolo “La nuova era è alle porte” si discutono le indicazioni emerse dall’evento ConsulenTia tenutosi a Napoli e organizzato da Assoreti. Per fare fronte alle attese di una pressione sui margini iconsulenti devono lavorare
sui servizi a maggiore valore aggiunto in ottica di wealth management

Il social network del mese di novembre è sempre più diffuso anche tra i professionisti. Instagram sta spopolando perché, come spiega Ilaria Sangregorio, “L’immagine conta più di mille parole”.

Private banking

In cover per la sezione Private c’è Mps. Federico Vitto, responsabile del wealth management  spiega perché oggi è importante puntare su una visione integrata dei bisogni del cliente  e come fare.

La ricerca di rendimento e diversificazione dei portafogli spinge la raccolta del private equity, oggetto dell’inchiesta “Se 1,3 miliardi vi sembrano pochi”.

L’articolo dedicato all’arte è centrato questo mese alla fotografia da collezione, che attira sempre più appassionati e investitori, soprattutto millennial, Come capire il valore di uno scatto lo spiega Paolo Ceccherini in “Il valore nascosto di un istante”.

Assicurazioni

Valerio Apolloni Ghetti, country manager Italia di La Mondiale Europartner è l’intervista di copertina della sezione dedicata al mondo delle assicurazioni.  Il private insurance ha grandi spazi di crescita in un Paese storicamente sotto assicurato come l’Italia ma dove c’è sempre maggiore richiesta di protezione da parte della clientela di fascia alta.

Il secondo articolo della sezione è dedicato alla Bancassicurazione. WSI ne ha parlato con Stefano Moroni di Parva.

Imprese

Spazio a Roberto Re, formatore, mental coach e comunicatore, nella cover della sezione Imprese. Per i manager e in generale per chi ha ruoli di vertice e guida, saper gestire in primo luogo se stessi è fondamentale. 

Tradizione e innovazione si incontrano nel design italiano e nel made in Italy. Quando succede, possono nascere grandi cose. Come quelle di cui si parla in “Design e digitale, il nuovo made in Italy”.

Dopo il successo di Milano nel 2015 toccherà a Dubai ospitare l’Esposizione universale Expo. Come si sta preparando la città emiratina al grande evento e quali opportunità ci sono per le imprese italiane che vogliano investirvi?

Lifestyle

La copertina Lifestyle ha per protagonista il gioielliere Damiani che racconta idee e futuro della storica maison.

Così come fa Guglielmo Miani amministratore delegato e presidente di Larusmiani, produttore di abiti classici di alta qualità.

 

Sfoglia l’anteprima del numero di Wall Street Italia in edicola

Hai dimenticato la password?