Capo esercito Svizzera ai cittadini: “guerre ibride ovunque, armatevi”

30 dicembre 2015, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – André Blattmann, numero uno dell’esercito della Svizzera, ha invitato il popolo svizzero ad armarsi, avvertendo che in Europa i rischi di disordini sociali stanno crescendo.

Nel corso di una intervista che è stata rilasciata a un quotidiano svizzero, Blattmann ha fatto riferimento al periodo compreso tra il 1939 e il 1945, utilizzando toni apocalittici.

“La situazione sta diventando sempre più rischiosa. La minaccia del terrorismo sta salendo, guerre ibride sono combattute in tutto il mondo; l‘outlook economico è fosco e i flussi migratori di rifugiati hanno assunto dimensioni impreviste. Disordini sociali non possono essere esclusi” in un momento in cui “le basi della ricchezza della Svizzera vengono messe in dubbio”.

E’ la prima volta che Blattmann parla alla stampa dagli attentati di Parigi.

Hai dimenticato la password?