Zona Euro, occupazione frena caduta nel 1° trimestre

15 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Resta stabile il tasso di occupazione della Zona Euro alla fine del primo trimestre, confrontandolo con il trimestre precedente. A livello tendenziale l’occupazione è invece scesa dell’1,2% (nel quarto trimestre si era invece avuto un calo del 2%). Il dato è stato reso noto dall’Istituto di Statistica dell’Unione Europea (Eurostat). Nell’intera Unione Europea il numero degli occupati è risultato in discesa dello 0,3% su base trimestrale e dell’1,5% su base tendenziale.