Zanonato: impegno a togliere Imu su prima casa

20 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, segue la linea ottimista del governo sul recupero del Pil. E parla anche di impegno dell’esecutivo a togliere l’Imu sulla prima casa,

“C’è un impegno preciso, che è quello di togliere l’Imu sulla prima casa. Il governo troverà una soluzione”, afferma in una intervista rilasciata Rainews 24, precisando che “una soluzione va sicuramente trovata nel segno degli impegni assunti dal presidente Letta”.

Ancora prima, in occasione del meeting di Comunione e Liberazione che si tiene in questi giorni a Rimini, si era detto convinto della ripresa del prodotto interno lordo italiano: “E’ certo che per la fine dell’anno il Pil ripartirà. Molto probabilmente nel terzo trimestre ma sicuramente con l’inizio del 2014 avremo un avvio in crescita”, facendo notare che il Pil ha ridotto i cali “in questi mesi”.

Altra proposta pro-cittadini italiani agonizzanti tra disoccupazione galoppante e tasse: Zanonato ha anticipato che presto sarà pronto un nuovo “pacchetto” di misure del governo, che sarà imperniato soprattutto sulla riduzione “significativa del costo dell’energia elettrica, davvero eccessivo nel nostro Paese”.

Infine, un commento sul gruppo Fiat: “Ha investito in Italia, non si è sottratta, ma noi riteniamo che debba investire di più”.