Yahoo! compra Summly, start-up fondata da un quindicenne

25 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nuovo shopping targato Yahoo!, che rafforza la sua posizione sul mercato mobile. L’ultimo colpo è stato messo a segno oggi quando la società guidata da Marissa Mayer ha annunciato di aver rilevato Summly, applicazione per leggere notizie su smartphone e tablet, progettata da Nick D’Aloisio, diciassettenne di origini britanniche, che ha messo a punto l’app due anni fa.

L’obiettivo di Summly è semplificare il modo in cui gli utenti fruiscono dell’informazione: in pratica, “fornisce anteprime di storie e garantisce un modo elegante e semplice per trovare le notizie desiderate, più velocemente rispetto al passato”, si legge nella nota della società.

Nell’ambito dell’accordo, i cui termini finanziari non sono ancora noti, l’app di Summly sarà chiusa, ma la tecnologia su cui si basa sarà utilizzata da Yahoo.

Quella di oggi è l’ultima di una serie di acquisizioni portate avanti dal colosso Internet nell’ultimo periodo. La settimana scorsa, il gigante di Sunnyvale ha acquisito la start up Jybe, che offre raccomandazioni personalizzate per gli utilizzatori in base ai dati raccolti sui social network.

Secondo indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, Yahoo! sarebbe in trattative anche per acquistare un quota di controllo nel sito di video online di France Telecom, Dailymotion.