XEROX SOTTO INCHIESTA PER ATTIVITA’ IN MESSICO

29 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Securities Exchange Commission, l’organo di controllo delle borse americane, ha aperto un’indagine nei confronti di Xerox (XRX), il produttore di fotocopiatrici e macchine per ufficio.

L’indagine della SEC riguarda alcune pratiche fiscali poco chiare relative alle attivita’ in Messico della societa’.

“Eravamo gia’ al corrente dell’inchiesta – ha detto il portavoce della societa’ – e siamo pronti a collaborare pienamente”.

Il titolo ha chiuso oggi a $18,37 in ribasso dell’8,13%.