Weir istituisce una joint-venture in Cina specializzata in gas da scisti bituminosi

25 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

The Weir Group PLC e Shengli Oilfield Highland Petroleum Equipment Co. Ltd. (“Highland”) hanno annunciato l’istituzione di una joint-venture per la fornitura di pompe di servizio per pozzi ad alta pressione e attrezzature annesse per il controllo del flusso per il settore emergente cinese del gas da scisti bituminosi. La joint-venture dovrebbe divenire operativa nel primo semestre del 2011, previo ottenimento delle autorizzazioni necessarie da parte degli enti normativi competenti. La joint-venture, la cui sede generale sarà ubicata a Dongying, provincia di Shandong, Cina, sarà controllata per il 60% da Weir e per il 40% da Highland. La joint-venture attingerà al successo riscosso da Weir SPM, un importante produttore di prodotti specialistici per i settori petrolifero e gassifero che ha tratto beneficio dallo sviluppo della produzione di gas da scisti bituminosi nel Nordamerica. In riferimento alla nuova joint-venture, Keith Cochrane, Direttore generale di Weir, ha commentato: “La joint-venture con Highland offre a Weir SPM un’ottima opportunità per applicare le proprie competenze in materia di pompe di servizio per pozzi e attrezzature per il controllo del flusso nel settore cinese in rapida crescita del gas non convenzionale. La nostra collaborazione con Highland, che vanta una folta clientela e una conoscenza approfondita del settore, sarà un fattore abilitante chiave per la produzione proveniente dalle riserve di gas da scisti bituminosi in Cina.” Yang Xianping, Presidente di Highland, ha aggiunto: “Siamo molto lieti di poter collaborare con Weir e accogliamo con vivo entusiasmo l’opportunità d’associazione alla tecnologia e al marchio Weir SPM che gode di fama mondiale nel settore petrolifero e gassifero. Ci auspichiamo una collaborazione duratura e fruttuosa con i nostri nuovi partner.” Weir prevede di investire nella joint-venture 6,2 milioni di dollari (3,9 milioni di sterline) nei primi due anni di esercizio. NOTE PER GLI EDITORI: Gas da scisti bituminosi Il gas da scisti bituminosi è una fonte “non convenzionale” di gas naturale, estratto da formazioni rocciose tramite frattura idraulica, una tecnologia incentrata su pompe speciali di cui Weir SPM è uno dei maggiori produttori. Weir SPM Weir SPM, la cui sede generale si trova a Fort Worth, Texas, è specializzata nella produzione di pompe di servizio per pozzi ad alta pressione e attrezzature annesse per il controllo del flusso quali valvole, bobine, collettori, giunti snodati e raccordi operanti in ambienti abrasivi e con usura elevata. Tra i clienti della società sono da annoverarsi produttori di attrezzature di servizio per pozzi, fornitori di servizi per pozzi, appaltatori di lavori di trivellazione, fornitori di servizi per giacimenti petroliferi e società petrolifere integrate. Ulteriori informazioni sul conto di Weir SPM sono rinvenibili all’indirizzo www.weiroilandgas.com Highland Shengli Oilfield Highland Petroleum Equipment Co. Ltd. è stata fondata nel 1992 è ed ubicata a Dongying, nella provincia cinese di Shandongce. La società offre una vasta gamma di attrezzature e servizi per la trivellazione e la produzione destinati in via primaria ai settori petrolifero e gassifero. Essa conta tra i suoi più importanti clienti Sinopec, CNOOC e CNPC. Ulteriori informazioni sul conto di Highland sono rinvenibili all’indirizzo http://en.chinahighland.com Weir in Cina Weir sta consolidando la propria presenza in Cina da diversi anni. Possiede due consociate interamente controllate a Suzhou, provincia di Jiangsu: una operante nel settore minerario e l’altra in quello dell’energia elettrica. Weir possiede inoltre un centro di approvvigionamento ubicato a Shanghai. Diverse consociate di Weir ubicate in Paesi occidentali forniscono inoltre pompe e valvole per importanti progetti, tra cui il programma cinese per la costruzione di nuove centrali nucleari. Il gas da scisti bituminosi in Cina La Cina, che dipende fortemente da gas e petrolio importati, spera di conseguire per mezzo delle sue riserve di gas da scisti bituminosi lo stesso successo riscosso nella produzione di gas non convenzionale dagli Stati Uniti: Secondo le stime elaborate dall’Agenzia Internazionale per l’Energia (International Energy Agency), le riserve di gas da scisti bituminosi della Cina ammontano a 26 trilioni di metri cubici. (Alla fine del 2008, secondo quanto riportato dall’agenzia statistica del dipartimento statunitense dell’energia (Energy Information Administration) le riserve accertate di gas da scisti bituminosi negli Stati Uniti ammontavano a 32,8 trilioni di metri cubici.) Il Centro di ricerca strategica per il petrolio e il gas del Ministero per il terreno e le risorse della Cina si è prefissato l’obiettivo verso gli inizi del 2010 di individuare un trilione di metri cubici di riserve di gas recuperabile da scisti bituminosi, sviluppare 15-30 miliardi di metri cubici di capacità produttiva e produrre l’8-12 per cento del gas naturale della Cina da pozzi di gas da scisti bituminosi entro il 2020. La proposta del Comitato centrale del Partito comunista cinese datata ottobre 2010 per il 12o piano quinquennale per la Cina include l’obiettivo di “promozione e sviluppo di sette nuovi settori strategici tramite politiche favorevoli nei prossimi cinque anni”. I suddetti settori includono nuove fonti energetiche e, secondo quanto riportato dai media cinesi, la Cina ha ampliato la portata delle fonti energetiche contemplate dal piano quinquennale per includervi il gas non convenzionale. China National Petroleum Corporation (CNPC) si propone di produrre 500 milioni di metri cubici di gas da scisti bituminosi entro il 2015. Sinopec ambisce a innalzare la propria capacità di produzione di gas non convenzionale a più di 2,5 miliardi di metri cubici entro la fine del 2015. Fonti: Agenzia Internazionale per l’Energia (International Energy Agency), agenzia statistica del dipartimento statunitense dell’energia (Energy Information Administration), Financial Times, Reuters, Proposta del Comitato centrale del Partito comunista cinese per la stesura del 12o programma quinquennale per lo sviluppo economico e sociale della Cina (2011-2015), siti Web aziendali Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

The Weir Group PLCHelen Walker, Responsabile, Relazioni pubbliche Tel. 0141 308 3739 (Cellulare: 07789 032296)oppureMaitland Tel. 020 7379 5151Suzanne BartchRowan Brown