Warren Buffett ha un tumore

18 Aprile 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Warren Buffett, il guru di Omaha e il riferimento forse più importante per gli investitori della comunità finanziaria internazionale, ha un tumore. E’ quanto ha comunicato lui stesso, in una lettera aperta inviata agli azionisti della sua società Berkshire Hathaway. Al miliardario di 81 anni è stato diagnosticato un tumore alla prostata, a uno stadio iniziale.

Buffett ha subito rassicurato gli investitori, spiegando che la malattia “non è assolutamente una minaccia per la sua vita” in questo momento; il piano ora è lavorare con i suoi medici per una cura che durerà due mesi e che inizierà alla metà di luglio.

“Mi sento benissimo, come se la mia salute fosse eccellente – ha scritto nella lettera – E il mio livello di energia è pari al 100%. Ho scoperto di avere il cancro in quando i miei livelli PSA (un indicatore che i miei medici hanno costantemente monitorato per anni) è recentemente balzato al di là dei livelli normali e per questo è stata necessaria una biopsia”.

Buffett possiede più di 80 società, attive nel settore dell’arredamento, dell’abbigliamento, dei gioielli e del mattone. Il guru ha investito anche nei comparti delle utility, ferroviario, assicurativo. E i suoi maggiori investimenti sono in società come American Express, IBM, Washington Post e Wells Fargo. E’ sempre rimasto un uomo semplice e, a dispetto della sua fama internazionale, lavora ancora nella sua città natale di Omaha e vive in una casa acquistata nel 1958.

“Informerò immediatamente gli azionisti nel caso in cui le mie condizioni di salute dovessero cambiare – ha concluso nella sua lettera – Alla fine, ovviamente, questo accadrà. Ma penso che quel giorno sia ancora molto lontano”.