Warren Buffett: chi è Astrid Menks, la moglie

25 Agosto 2020, di Mariangela Tessa

Sempre sulle prima pagine delle cronache finanziarie per il suo portafoglio azionario, di Warren Buffett si sa poco o nulla della vita privata. Ancor meno della sua seconda moglie, Astrid Menks, legata al noto finanziere americano da ormai più di 40 anni. Spesso la vita privata è indicativa di molti altri aspetti di una persona.

Una cosa è certa: grazie al valore raggiunto dalle azioni Berkshire Hathaway, la conglomerata che fa capo all’oracolo di Ohama, i due si possono considerare una delle coppie più ricche al mondo. E parsimoniose.

Dalla Lettonia a Omaha

Nata nel 1946 in Lettonia, Astrid Menks ha sempre tenuto un profilo molto basso. Nonostante sia sposata con uno degli uomini più ricchi del mondo, le sue apparizioni in pubblico sono sempre state cosa rara. Pertanto della vita dell’ultima delle due mogli di Warren Buffett si sa molto poco.

Un recente articolo pubblicato sul Daily Mail ha reso noto che la coppia, che ha tre figli (2 maschi e 1 femmina), ha iniziato a frequentarsi, mentre Buffett era ancora sposato con la prima moglie Susan Thompson. E quest’ultima non si sarebbe mai opposta alla relazione extraconiugale. Sarebbe stata proprio Susan a presentare al marito quella che poi sarebbe diventata la sua futura moglie nel 2006.

L “Oracolo di Omaha”, la cittadina del Nebraska dove Buffett vive con la famiglia, avrebbe così trascorso anni in un matrimonio non convenzionale fino alla morte della sua prima moglie nel 2004. Il trio avrebbe persino spedito insieme cartoline di Natale – firmate Warren, Susan e Astrid – secondo The Daily Mail.

“L’anticonformismo non è una brutta cosa”, ha dichiarato al New York Times la figlia di Buffett, Susie Buffett. “Più persone dovrebbero avere matrimoni non convenzionali”.