Per una cena con Buffett superati i $4,5 milioni

3 Giugno 2019, di Alberto Battaglia

Pranzare con un mito degli investimenti come Warren Buffett presenta un conto del tutto coerente con le possibilità economiche dell’Oracolo di Omaha, fra gli uomini più ricchi al mondo. Il cibo, però, è solo un dettaglio. Si tratta, infatti, di un appuntamento con la solidarietà che da 20 anni vede impegnato Buffett in un’asta benefica. Quest’anno il vincitore ha pagato 4,5 milioni di dollari per godersi il pranzo, in una bisteccheria di lusso a New York, con la preziosa compagnia di Warren Buffett. E’ un nuovo record.

“Le persone che si aggiudicano il pranzo si sentono bene a riguardo, e io mi sento a mio agio” aveva detto Buffett in una nota, “la cosa più importante, però, è ciò che [questo appuntamento] fa per risollevare molte migliaia di persone dalla disperazione”. Il ricavato, infatti, andrà alla Glide Foudation, che si occupa di aiutare persone in condizione di indigenza e senzatetto.

Il cibo non è certo un piacere per il quale Buffett solitamente spenda grandi cifre. Appassionato di fast food, sembra che il grande investitore accompagni la sua colazione con patatine a bastoncino e coca-cola light.

 

Nelle edizioni più recenti della cena per beneficenza, la cifra raccolta su Ebay ha più volte superato il tetto dei tre milioni di dollari; l’anno scorso il vincitore aveva sborsato 3,3 milioni pur conoscere Buffett. E’ a partire dal 2008, però, che i prezzi si sono mossi con forza verso l’alto: in precedenza, infatti, l’asta avveniva nel corso di una serata promozionale della Glide Foundation. Ora, invece, chiunque abbia le tasche profonde a sufficienza potrebbe guadagnarsi un tête-à-tête con l’Oracolo di Omaha, magari nella speranza di ricavarne vaticinio vincente. E, in ogni caso, a vincere sarà la solidarietà.