Warrant exchange di 22nd Century Group elimina il 93% delle passività per warrant

16 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

22nd Century Group, Inc. (OTCQB:XXII) ha annunciato oggi che il warrant exchange della società, concluso lo scorso giovedì, è stato un enorme successo e ha superato ampiamente le previsioni della direzione. Il warrant exchange ha ridotto del 93 percento le “passività per i warrant in derivati” di 22nd Century Group e ha generato proventi lordi pari a circa 3,6 milioni di dollari per la società. Come riportato lo scorso mese, l’obiettivo principale del warrant exchange è stata la riduzione delle “passività per i warrant in derivati” di 22nd Century Group tramite l’esercizio o la modifica dei warrant outstanding, così da permettere alla società di avere sufficiente capitale proprio per la quotazione delle proprie azioni ordinarie a una borsa nazionale, quali NASDAQ o NYSE. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Redington, Inc.Tom Redington, 203-222-7399