WALL STREET: L’HIGH-TECH DA’ SMALTO ALLA SEDUTA

17 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alla soglia di meta’ giornata il tabellone elettronico del Nasdaq continua ad aumentare progressivamente i guadagni trascinando in positivo tutti gli altri principali indici di borsa. Le Blue Chip boccheggiano con una flessione di circa mezzo punto percentuale.

(verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Tra i principali titoli in movimento a meta’ giornata a Wall Street:

Nel settore della telefonia mobile, Qualcomm (QCOM) guadagna quasi l’ 11% dopo che le autorita’ giapponesi ed europee ne hanno riconosciuto i brevetti. La decisipone consentira’ alla societa’ di ottenere Royalties in due dei mercati piu’ competitivi del settore.

Nel settore alimentare, General Mills (GIS) con un’offerta di $10,5 miliardi, ha chiuso le trattative per l’acquisizione di Diageo (DEO), dando vita al terzo gruppo alimentare degli Stati Uniti. Il titolo General Mills perde quasi il 7%, mentre il titolo Diageo guadagna quasi il 2%.(Vedi articolo WSI delle 7:35)

Nel settore dell’energia, AES (AES), la societa’ leader negli Stati Uniti per la progettazione di centrali elettriche, con un’offerta di $3,04 miliardi ha chiuso le trattative per l’acquisizione di Ipalco Enterprises (IPL), il primo fornitore di energia nello stato dell’Indiana. Il titolo AES guadagna piu’ del 2%, mentre Ipalco guadagna piu’ del 4,5%.(Vedi articolo WSI delle 7:41)

Nel settore cartario, Georgia-Pacific (GP), il secondo produttore Usa di cellulosa dopo International Paper, e’ in trattative per l’acquisizione di Fort James (FJ), leader nelle carte assorbenti per uso domestico, per $7,8 miliardi oltre all’assunzione di posizioni debitorie per $3,5 miliardi. Il titolo Georgia-Pacific perde piu’ dell’ 8%, mentre il titolo Fort James guadagna piu’ del 35,5%.(Vedi articolo WSI delle 8:05)

Nel settore Internet, Microsoft (MSFT) ha diffuso oggi i dati relativi all’utenza dei suoi servizi Internet che, con 201 milioni di visitatori complessivi, sorpassano di gran lunga America Online e Yahoo!. Il titolo Microsoft perde quasi lo 0,5%.(Vedi articolo WSI delle 8:20)

Nel settore delle fibre ottiche, Corning (GLW) ha chiuso il secondo trimestre con un utile in rialzo dell’80%, al di sopra delle stime degli analisti di Wall Street grazie alle forti vendite nel settore delle fibre ottiche. Il titolo guadagna quasi il 5,5%.(Vedi articolo WSI delle 9:44)

Nel settore Internet, sono saltate per ragioni di prezzo le trattative fra Global Crossing (GBLX) e la rivale Exodus Communication (EXDS): Exodus era interessata all’acquisto di GlobalCenter, ma non e’ disposta a sborsare $6,6 miliardi. Il titolo Exodus perde il 3,5%, mentre Global crossing perde quasi il 4,5%.(Vedi articolo WSI delle 10:07)

Nel settore delle telecomunicazioni, Liberate Technologies (LBRT), societa’ che produce software di accesso a Internet, guadagna il 7,5% dopo l’investimento di $100 milioni di Cisco System (CSCO). Il titolo Cisco guadagna quasi l’ 1%.

Nel settore Internet, America Online (AOL), i cui risultati trimestrali sono attesi giovedi’, ha gia’ convinto Merrill Lynch. La piu’ grande banca d’investimenti del mondo prevede per il quarto trimestre fiscale un utile di $0,11 per azione e un fatturato di $1,97 miliardi, in rialzo del 43% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il titolo AOL guadagna quasi l’ 1%.(Vedi articolo WSI delle 10:49)

Nel settore finanziario, FleetBoston Financial (FBF), l’ottavo gruppo bancario degli Stati Uniti, ha chiuso il secondo trimestre con utili operativi in rialzo del 10% grazie alle ottime performance registrate attraverso la banca d’investimento Robertson Stephens e la divisione di brokeraggio Quick & Reilly. Il titolo perde piu’ del 3%.(Vedi articolo WSI delle 10:55)

Nel settore finanziario, Bank of America (BAC), il secondo gruppo bancario americano, ha registrato per il secondo trimestre utili in rialzo del 7%, in linea con le aspettative del mercato. Il titolo perde quasi l’ 1,5%.(Vedi articolo WSI delle 11:14)

Nel settore farmaceutico, Cephalon Inc. (CEPH), la societa’ che produce medicinali per il trattamento di cancro e disordini neurologi, ha deciso di acquistare Anesta Corp. (NSTA) per $444 milioni in titoli azionari. Il titolo Cephalon perde quasi il 5%, mentre il titolo Anesta guadagna il 30,5%.(Vedi articolo WSI delle 11:18)

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al New York Stock Exhange (dati delle 12:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(LU) Lucent Technologies Inc. 15,283,300 67.188 +3.188 +4.98%;

(AOL) America Online, Inc. 9,489,200 62.625 +0.563 +0.91%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 7,665,500 23.750 -0.750 -3.06%;

(RAD) Rite Aid Corporation 7,587,100 5.000 -0.313 -5.88%;

(GE) General Electric Company 6,806,700 53.500 +2.000 +3.88%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 6,118,500 27.813 -0.063 -0.22%;

(FJ) Fort James Corporation 5,645,700 33.313 +8.750 +35.62%;

(T) AT&T Corp. 5,463,300 33.000 invariato 0.00%;

(PFE) Pfizer Inc 4,796,900 46.438 +1.375 +3.05%;

(MOT) Motorola, Inc. 5,001,300 38.875 +0.750 +1.97%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al Nasdaq (dati delle 12:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 20,763,700 68.875 +0.625 +0.92%;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 13,579,700 114.938 +3.313 +2.97%;

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 12,319,800 69.688 +6.625 +10.51%;

(INTC) Intel Corporation 11,481,200 146.813 +0.125 +0.09%;

(WCOM) WorldCom, Inc. 11,562,700 48.000 -1.188 -2.41%;

(EXDS) Exodus Communications, Inc. 10,313,300 53.313 -1.938 -3.51%;

(MSFT) Microsoft Corporation 10,754,100 78.563 -0.375 -0.48%;

(ARBA) Ariba, Inc. 9,519,000 119.250 -5.313 -4.26%;

(NOVL) Novell, Inc. 9,364,500 11.250 +1.469 +15.02%;

(MCTR) Mercator Software, Inc. 8,672,600 25.625 -37.000 -59.08%.