WALL STREET JOURNAL RICONOSCE COPPIE GAY

12 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dow Jones & Co., la societa’ editrice del ‘Wall Street Journal’, ha deciso di estendere i benefit contrattuali, come l’assistenza sanitaria, ai partner dei propri dipendenti omosessuali.

La notizia e’ stata comunicata da Paul Steiger, caporedattore centrale del quotidiano finanziario, all’entusiasta platea della conferenza annuale organizzata a San Francisco dalla National Lesbian and Gay Journalists Association.

“E’ un atto fantastico – ha commentato Larry Brinkin, un esponente della comunita’ omosessuale di San Francisco – e si sposa perfettamente con una oculata politica aziendale: la possibilita’ di vedere esteso il riconoscimento dei benefit al proprio partner, secondo recenti studi, e’ un fattore tenuto in grande considerazione da chi vaglia un’offerta di lavoro”.