WALL STREET: INVESTITORI SULLA DIFENSIVA

17 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La settimana delle borse newyorkesi si e’ aperta in un clima interlocutorio: dopo una breve fase di oscillazione iniziale, tutti i principali indici si sono seduti in rosso.

(verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Gli investitori scelgono la cautela in attesa dei risultati trimestrali di grandi societa’, in calendario fra oggi e mercoledi’.

All’esame le stelle piu’ luminose del firmamento tecnologico: domani sara’ la volta di Intel e Microsoft e quindi mercoledi’ sara’ IBM a presentare i conti.

Giocatori di questo calibro – spiega un operatore – sono in grado di far cambiare direzione al vento in tutto il comparto high-tech. Il nervosismo non colpisce solo i mercati finanziari, ma anche migliaia di piccole e medie aziende i cui destini sono legati allo stato di salute dei giganti.

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

Nel settore alimentare, General Mills (GIS) con un’offerta di $10,5 miliardi, ha chiuso le trattative per l’acquisizione di Diageo (DEO), dando vita al terzo gruppo alimentare degli Stati Uniti. Il titolo General Mills perde quasi il 2,5%, mentre il titolo Diageo perde quasi l’ 1,5%.(Vedi articolo WSI delle 7:35)

Nel settore dell’energia, AES (AES), la societa’ leader negli Stati Uniti per la progettazione di centrali elettriche, con un’offerta di $3,04 miliardi ha chiuso le trattative per l’acquisizione di Ipalco Enterprises (IPL), il primo fornitore di energia nello stato dell’Indiana. Il titolo AES guadagna lo 0,25%, mentre Ipalco guadagna piu’ del 2,5%.(Vedi articolo WSI delle 7:41)

Nel settore cartario, Georgia-Pacific (GP), il secondo produttore Usa di cellulosa dopo International Paper, e’ in trattative per l’acquisizione di Fort James (FJ), leader nelle carte assorbenti per uso domestico, per $7,8 miliardi oltre all’assunzione di posizioni debitorie per $3,5 miliardi. Il titolo Georgia-Pacific perde quasi il 3,5%, mentre il titolo Fort James guadagna l’ 1%.(Vedi articolo WSI delle 8:05)

Nel settore Internet, Microsoft (MSFT) ha diffuso oggi i dati relativi all’utenza dei suoi servizi Internet che, con 201 milioni di visitatori complessivi, sorpassano di gran lunga America Online (AOL) e Yahoo! (YHOO).Il titolo Microsoft perde piu’ dell’ 1%, mentre AOL guadagna quasi l’ 1% e Yahoo! perde quasi il 2%.(Vedi articolo WSI delle 8:20)

Nel settore delle fibre ottiche, Corning (GLW) ha chiuso il secondo trimestre con un utile in rialzo dell’80%, al di sopra delle stime degli analisti di Wall Street grazie alle forti vendite nel settore delle fibre ottiche. Il titolo guadagna quasi il 2,5%.(Vedi articolo WSI delle 9:44)

Nel settore Internet, Exodus (EXDS) perde=== dopo le voci di stampa sul fallimento delle trattative con Global Crossing (GBLX) per l’acquisizione delle attivita’ Internet. La societa’ ha ritenuto “inadeguato” il prezzo di $6,6 miliardi offerto da Exodus. Il titolo Exodus perde piu’ del 9%, mentre Global Crossing perde quasi il 6,5%.

Nel settore delle telecomunicazioni, Liberate Technologies (LBRT), societa’ che produce software di accesso a Internet, guadagna quasi il 10% dopo l’investimento di $100 milioni di Cisco System (CSCO). Il titolo Cisco perde lo 0,5%.

Nel settore finanziario, FleetBoston Financial (FBF) ha chiuso il secondo trimestre con utili in rialzo del 15%, superiori di un centesimo rispetto alle previsioni degli analisti. Il titolo FleetBoston perde quasi l’1%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al New York Stock Exhange (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CIT) CIT Group, Inc. 0 19.500 INVARIATO 0.00%;

(AOL) America Online, Inc. 2,210,100 62.500 +0.438 +0.70%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 2,470,400 64.813 +0.813 +1.27%;

(MOT) Motorola, Inc. 1,507,700 38.875 +0.750 +1.97%;

(TYC) Tyco International Ltd. 827,600 53.813 +0.313 +0.58%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 2,418,700 24.438 -0.063 -0.26%;

(T) AT&T Corp. 1,578,200 33.500 +0.500 +1.52%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 1,729,000 27.938 +0.063 +0.22%;

(NT) Nortel Networks Corporation 725,000 79.313 +0.438 +0.55%;

(PFE) Pfizer Inc 992,300 45.000 -0.063 -0.14%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al Nasdaq (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 1,857,600 67.875 -0.375 -0.55%;

(PALM) Palm, Inc. 835,100 42.250 -3.188 -7.02%;

(WCOM) WorldCom, Inc. 1,337,600 49.250 +0.063 +0.13%;

(MSFT) Microsoft Corporation 1,877,400 78.063 -0.875 -1.11%;

(CMRC) Commerce One, Inc. 1,023,500 63.250 -6.688 -9.56%;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 1,960,200 115.125 +3.500 +3.14%;

(AMZN) Amazon.com, Inc. 683,100 43.813 +1.313 +3.09%;

(COMS) 3Com Corporation 1,512,000 70.000 -3.625 -4.92%;

(INTC) Intel Corporation 1,578,400 147.125 +0.438 +0.30%;

(EXDS) Exodus Communications, Inc. 1,987,900 50.125 -5.125 -9.28%.