Wall Street inizia la settimana con il segno più

13 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avvio di settimana con il segno più per la borsa di Wall Street che continua sull’onda lunga dell’ultima seduta della scorsa ottava, quando gli indici a stelle e strisce hanno terminato all’insegna degli acquisti. Si rafforza, quindi, la fiducia sui mercati azionari dove si ritorna a parlare di ripresa economica dopo che, nel fine settimana, si è arrivati alla decisione del comitato di Basilea. Il comitato svizzero ha sancito regole più severe per gli istituti bancari. Le misure, volte a rafforzare il capitale delle banche, battezzate con il nome di Basilea3, verranno introdotte gradualmente per non indebolire la ripresa economica in atto. L’applicazione è prevista dal primo gennaio 2013, ma le regole entreranno in vigore integralmente solo nel 2019. Le nuove regole di Basilea 3 “eliminano l’incertezza”. Ha commentato Jean Claude Trichet, numero uno della Banca Centrale Europea a cui ieri è andato l’onore e l’onere di presiedere il gruppo delle banche che hanno raggiunto l’accordo. Le misure adottate ieri non danneggeranno la ripresa globale anzi secondo, Jean Claude Trichet, saranno le fondamenta solide su cui essa si baserà. Nessuna indicazione, oggi, invece dal fronte macro a stelle e strisce, da cui non sono previsti dati. Sulle prime rilevazioni il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,76% a 10542,39 punti, l’S&P500 un incremento dello 0,94% a 1119,94 punti ed il Nasdaq una plusvalenza dell’1,02% a quota 2263,8.