WALL STREET: CONTINUA LA PRESSIONE DELLE VENDITE

3 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’indice Dow Jones e’ in calo del 0,7% e l’S&P 500 e’ piatto, con i mercati finanziari ancora in preda al nervosismo a causa dell’andamento dei tassi di interesse.

Mentre gli operatori di borsa fanno i conti sull’impatto negativo che il recente rialzo dei tassi di interesse avra’ sui titoli ciclici, infatti, continuano a circolare voci di interventi delle autorita’ Usa per frenare lo scivolone dei tassi di interesse trentennali. Una situazione che ben si presta alle speculazioni selvagge degli hedge fund.

A pesare sul Dow Jones sono soprattutto alcuni titoli ciclici come International Paper (IP), DuPont (DD) and ExxonMobil (XON).

Intanto il Nasdaq e’ in rialzo dell’1,29%, grazie alla forte domanda di titoli Internet.

Hewlett-Packard (HWP) e Eastman Kodak (EK) tengono bene sull’onda dell’unnuncio di oggi per la fornitura di immagini digitali (vedi storia WSI).

I titoli Amazon (AMZN) continuano in forte crescita, ora in rialzo del 15,4%, dopo che l’azienda della rete ha annunciato forti perdite ma ha promesso che il peggio e’ passato e in futuro gli utili aumenteranno.

(VEDERE VARIAZIONI IN TEMPO REALE INDICI DOW JONES, S&P 500 E NASDAQ IN PRIMA PAGINA)

Nel frattempo, sui mercati finanziari continua a pesare la forte discesa dei rendimenti dei titoli trentennali del Tesoro Usa. Dopo un rally iniziale al 6,29% in prima mattinata, infatti, i tassi di interesse trentennali sono scesi al 6,06% – i minimi dallo scorso novembre.

I prezzi dei bond trentennali sono schizzati al rialzo gia’ ieri quando il governo Usa ha annunciato un sostenuto programma di riacquisto del debito nei prossimi mesi.

Gli investitori si sono gettati all’acquisto dei buoni del Tesoro a lunga scadenza nella speranza di poterli rivendere a un prezzo maggiorato quando ce ne saranno meno in circolazione.

Ma ecco la lista dei primi 10 titoli trattati al New York Stock Exchange (dati delle 12:50) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti digitando il simbolo dei singoli titoli su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(AOL) America Online, Inc. 16,723,800 58.438 -2.438 -4.00%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 12,890,400 27.375 -0.125 -0.45%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 12,716,500 21.125 +0.500 +2.42%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 9,727,300 55.813 +0.313 +0.56%;

(BPA) BP Amoco p.l.c. 7,635,300 50.563 -3.375 -6.26%;

(C) Citigroup Inc. 7,614,200 55.125 -2.625 -4.55%;

(CD) Cendant Corporation 6,776,900 21.500 -0.875 -3.91%;

(DIS) Walt Disney Company 6,556,000 37.813 +0.563 +1.51%;

(VOD) Vodafone Airtouch Public Ads 6,237,400 59.250 -3.750 -5.95%;

(AN) AutoNation Inc. 6,068,300 6.625 +0.063 +0.95%

Ed ecco la lista dei primi 10 titoli trattati al Nasdaq (dati delle 12:50) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti digitando il simbolo dei singoli titoli su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(MCLL) Metrocall, Inc. 38,786,200 6.125 +4.094 +201.54%;

(AMZN) Amazon.com, Inc. 27,369,400 80.188 +10.750 +15.48%;

(INTC) Intel Corporation 16,106,300 102.000 +1.938 +1.94%;

(ORCL) Oracle Corporation 15,384,600 54.875 +0.563 +1.04%;

(DELL) Dell Computer Corporation 15,213,600 38.438 +0.313 +0.82%;

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 15,005,200 138.813 -3.250 -2.29%;

(COMS) 3Com Corporation 13,027,400 54.688 +2.063 +3.92%;

(MSFT) Microsoft Corporation 12,960,100 100.938 +0.125 +0.12%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 12,575,700 115.500 +1.625 +1.43%;

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 120,900 44.125 -0.875 -1.94%

(articolo in aggiornamento)